Accademia Scacchi Milano
Scuola di Scacchi riconosciuta FSI
Presso Circolo Culturale "I Navigli"
Via De Amicis 17 - M2 S. Ambrogio
Tel. 328 7194921
C.F. 97419000159
Sede climatizzata, ampia ed elegante
con bar, ristorante ed auditorium.
Riservata ai Soci

ASM


15:00-00:00 da Lunedì al Sabato
09:30-00:00 Domenica

     La nostra Sede
     Iscriviti all'Accademia
     Organizzazione
     Tutti gli Eventi in Calendario


Calendario Accademia

<< Febbraio 2020 >> 
 Lun  Mar  Mer  Gio  Ven  Sab  Dom 
     
  3  4
1011
1718
242527 

Seguiteci

Accademia su FacebookAccademia su TwitterAccademia su Google PlusRSS Accademia
 61 visitatori online
Ultimo aggiornamento del sito:
Lunedì 17 Febbraio 2020 15:24

Gli ultimi articoli

Google
Web Accademia

Tattica del giorno

Per gli autori



Miro Lazic: Simultanea al TUSAT
Giovanile - Didattica giovanile
Scritto da Fiorenza Viani   
Domenica 12 Gennaio 2020 18:37

Inizio simultanea in piccoloSfidanti in piccoloIl Gruppo in piccoloSabato 11 gennaio: uno di quei pomeriggi in cui si deve dare la caccia a tutti i tavoli disponibili al Circolo (ma proprio tutti...), in cui si deve rivoluzionare la disposizione delle sale e in cui c'è davvero lavoro per tutti. E' un giorno speciale: il GM Mirolijub Lazic propone una simultanea a beneficio dei ragazzi del TUSAT e gli sfidanti non si fanno pregare: quarantadue presenze, tutti intorno al GM per un colpo d'occhio davvero impressionante. Fanno eccezione solo i dieci allievi di Luca Rossini per i quali viene confermata la lezione. Arbitro: Walter Ravagnati; Istruttore disponibile per le analisi delle partite: Roberto Montaruli. Se i meno esperti escono dopo venti minuti, i ragazzi più forti impegnano il maestro per più di tre ore. Risultato: sei patte (Sara Ruiu, Elizabeth Canubas, Alessandro Cervini, Gem Lacambra, Luca Di Trapani e Aaditya Anand Bhat) ed una vittoria per Sergio Giacomobono. E non ci siamo fatti mancare nulla: per accontentare i giovani e giovanissimi che terminano la sfida entro le ore 17:00, viene organizzato anche un piccolo torneo semilampo (di cui diamo resoconto in allegato). Al termine della simultanea, uno stanco ma divertito Grande Maestro si mette in posa insieme al grande gruppo degli sfidanti. Bravi, i ragazzi, ma grandissimo, Miro!