Accademia Scacchi Milano
Scuola di Scacchi riconosciuta FSI
Presso Circolo Culturale "I Navigli"
Via De Amicis 17 - M2 S. Ambrogio
Tel. 328 7194921
C.F. 97419000159
Sede climatizzata, ampia ed elegante
con bar, ristorante ed auditorium.
Riservata ai Soci

ASM


15:00-00:00 da Lunedì al Sabato
09:30-00:00 Domenica

     La nostra Sede
     Iscriviti all'Accademia
     Organizzazione
     Tutti gli Eventi in Calendario


Calendario Accademia

<< Giugno 2024 >> 
 Lun  Mar  Mer  Gio  Ven  Sab  Dom 
       1
  3  4  6  7
1011131416
171819202123
242526272830

Seguiteci

Accademia su FacebookAccademia su TwitterAccademia su Google PlusRSS Accademia
 357 visitatori online
Ultimo aggiornamento del sito:
Venerdì 14 Giugno 2024 13:43
Google
Web Accademia

Tattica del giorno

Per gli autori



Massimo Kauffman: le Regole del Gioco
Cultura - Pittura
Scritto da Fiorenza Viani   
Giovedì 25 Maggio 2023 12:03

Le Regole del GiocoPubblichiamo un breve stralcio dal comunicato stampa edito dal Comune di Milano “Museo del Novecento”. Apre il 31 maggio al Museo del Novecento di Milano “Le regole del gioco” di Massimo Kaufmann, una mostra dal forte carattere interattivo e performativo che anima FORUM900. In esposizione quattro opere, vere e proprie scacchiere d’artista: tre di queste, realizzate in legno e con misure regolamentari, sono costituite dalle consuete 64 case e da 32 scacchi dipinti con colori a olio in 96 colori differenti; la quarta, Pan, di dimensioni più ridotte, è destinata ai bambini. Nonostante il chiaro sovvertimento della prima regola degli scacchi - che qui non prevede più unicamente il bianco e il nero contrapporsi bensì un’infinita possibilità di colori - le modalità e le regole del gioco rimangono identiche e le scacchiere perfettamente fruibili: due giocatori abbastanza esperti possono confrontarsi secondo tutte le regole canoniche senza incorrere in alcun altro inconveniente che non sia la confusione percettiva generata dai colori e accentuata dal continuo spostamento dei pezzi.

Per avere tutte le informazioni possibili, siete inviatati a leggere l’intero comunicato in allegato ma, per divertirvi, appassionarvi e dimostrare che i colori non fanno perdere la testa ai veri scacchisti, siete invitati – dal 31 maggio al 31 agosto – a visitare la mostra e a cimentarvi con le opere d’arte dell’artista.