Accademia Scacchi Milano
Scuola di Scacchi riconosciuta FSI
Presso Circolo Culturale "I Navigli"
Via De Amicis 17 - M2 S. Ambrogio
Tel. 328 7194921
C.F. 97419000159
Sede climatizzata, ampia ed elegante
con bar, ristorante ed auditorium.
Riservata ai Soci

ASM


15:00-00:00 da Lunedì al Sabato
09:30-00:00 Domenica

     La nostra Sede
     Iscriviti all'Accademia
     Organizzazione
     Tutti gli Eventi in Calendario


Calendario Accademia

<< Gennaio 2023 >> 
 Lun  Mar  Mer  Gio  Ven  Sab  Dom 
      
  9101213
161720
232427
3031     

Seguiteci

Accademia su FacebookAccademia su TwitterAccademia su Google PlusRSS Accademia
 1075 visitatori online
Ultimo aggiornamento del sito:
Venerdì 27 Gennaio 2023 13:17
Google
Web Accademia

Tattica del giorno

Per gli autori



Adrenalina a Mille con Ravagnati Junior e Senior
Giovanile - Didattica giovanile
Scritto da Fiorenza Viani   
Domenica 18 Gennaio 2015 15:34

Mentre Walter Ravagnati relazionava all'Assemblea dei Soci i risultati (ed i numeri) del settore giovanile di Accademia, Marco Ravagnati lanciava un torneo Lampo che doveva tenere impegnati per due ore i giovani allievi del TUSAT (i suoi e gli orfani del padre). Missione riuscita: dodici scatenati ragazzi a cui si è aggiunto il simpaticissimo signor Walter Rotundo, più che gradito ospite, si sono dati battaglia a cinque minuti completando il torneo - con tempismo perfetto - giusto in tempo perchè il Presidente Onorario desse il cambio al figlio per far partire l'altrettanto adrenalinico Torneo di Mangia & Passa.

Marco è stato sequestrato dalla scrivente che lo ha accompagnato a ricevere il premio Academy Award come nostro migliore Istruttore 2014. Al Mangia & Passa si sono raddoppiati i numeri: ventiquattro giocatori per dodici coppie intercambiabili a turno con sempre cinque minuti sull'orologio. Risultato del Lampo: vince Giulio Beretta davanti a Walter Rotundo, Prabhav Meharunkar, Pari Meharunkar e Stefano Marcuzzo. Risultato del Mangia&Passa: vince Jacopo Motola (5/5) davanti ad un quartetto composto da: Niccolò De Guido, Stefano Marcuzzo, Marta De Chiara e Giulio Beretta. Le classifiche complete sno allegate.