Accademia Scacchi Milano
Scuola di Scacchi riconosciuta FSI
Presso Circolo Culturale "I Navigli"
Via De Amicis 17 - M2 S. Ambrogio
Tel. 328 7194921
C.F. 97419000159
Sede climatizzata, ampia ed elegante
con bar, ristorante ed auditorium.
Riservata ai Soci

ASM


15:00-00:00 da Lunedì al Sabato
09:30-00:00 Domenica

     La nostra Sede
     Iscriviti all'Accademia
     Organizzazione
     Tutti gli Eventi in Calendario


Calendario Accademia

<< Agosto 2020 >> 
 Lun  Mar  Mer  Gio  Ven  Sab  Dom 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

Seguiteci

Accademia su FacebookAccademia su TwitterAccademia su Google PlusRSS Accademia
 104 visitatori online
Ultimo aggiornamento del sito:
Mercoledì 08 Luglio 2020 15:02
Google
Web Accademia

Tattica del giorno

Per gli autori



Torneo Elo I Navigli 2011
Agonistica - Resoconti agonistica
Scritto da Federico Zermian   
Lunedì 20 Giugno 2011 14:00

Navigli11_074-1557Open Integrale per tutti e Sussidiario per Elo<1600, validi per le variazioni Elo FIDE e FSI,  sistema svizzero 6 turni. Si è giocato nei giorni 11-12 e 18-19 giugno 2011. Montepremi totale € 1400; montepremi dell'Open Integrale € 1175. Direttore di gara: ACN Lorenzo De Angelis; collaboratore: AR Federico Zermian.

Hanno preso parte alla manifestazione 70 giocatori (41 nell'Open, 29 nel Sussidiario di cui 5 donne). Tra i partecipanti: IM Martinez (2418), IM Vuelban (2377), IM Vezzosi (2369), FM Rambaldi (2189).

Il nostro Francesco Rambaldi (12 anni) vince l'Open imbattuto e con una performance di 2315. Guido Guarato primo nel Sussidiario con 5½ su 6.

CLASSIFICA OPEN   CLASSIFICA SUSSIDIARIO

Qui nel seguito la cronaca dei due tornei ed una estesa galleria di foto!

Si è conclusa la prima edizione del torneo "I Navigli" svoltasi nella nuova sede dell'Accademia. Una prima edizione all'insegna dei giovani, che decidono la classifica in tutt'e due i tornei. Il torneo sussidiario vede infatti la vittoria di Guido Guarato, classe 1988, che è rimasto in testa alla classifica per tutti i 6 turni, pattando solamente con l'under 12 Luca Confalonieri, arrivato poi 7°, al termine di una partita combattuta e avvincente. Al secondo posto segue a mezzo punto di distanza il nostro socio Francesco Albano, anche lui imbattuto, ma costretto a 2 patte. Al terzo posto Antonio Dall'Igna regola un gruppetto di 6 persone, tutte a 4 punti.

Scoppiettante e sempre incerto è stato invece il torneo Open. Ben tre i maestri internazionali pronti a darsi battaglia per la conquista del primo posto: Rolly Martinez, Virgilio Vuelban e Paolo Vezzosi (vincitore del recente Torneo Elo Serale del''Accademia). A insidiarli un outsider che oramai non può più considerarsi tale, ovvero il nostro Francesco Rambaldi. Il primo turno riserva subito un incontro molto impegnativo per Stefano Ramella, classe 1997, che se la deve vedere con Virgilio Vuelban! Stefano non si intimorisce e conduce una fantastica partita, equilibrata sino al finale, dove però il Maestro internazionale fa valere tutta la sua forza e vince la partita. La prima sorpresa la troviamo al secondo turno: sempre Vuelban, dopo aver perso un pezzo, riesce a pattare con il prima nazionale Ferdinando Pinna in una posizione a dir poco disperata; nel frattempo il nostro under 16 Beniamino Brociner si scontra con Francesco Rambaldi; dopo una partita senza esclusione di colpi è Francesco ad avere la meglio. Il terzo turno propone il match tra i due migliori giovani dell'Accademia: si sfidano Massimiliano Miracola, in odore di promozione a candidato maestro, e Francesco Rambaldi. La partita è equilibratissima e sembra destinata a una patta, ma Massimiliano, complice lo scarso tempo a sua disposizione, commette un errore che Francesco prontamente coglie e trasforma nella sua terza vittoria. Il sorteggio regala al 4° turno due match da fuochi d'artificio e che potrebbero decidere le sorti del torneo: Rambaldi vs Martinez e Vuelban vs Vezzosi! Vuelban, dopo una partita aggressiva e all'attacco riesce a strappare il punto a Vezzosi e a ritornare in gioco, mentre Rambaldi nell'altra partita, con un'ottima combinazione, riesce a guadagnare una torre a Martinez, che però non si da per vinto e sfruttando due pedoni passati riesce a mettere pressione a Francesco che, trovandosi anche in difficoltà di tempo, deve accontentarsi della patta. Ma non è finita qui! Il quinto turno vede la veloce patta dei filippini Vuelban e Martinez, mentre in terza scacchiera il quindicenne comasco Lorenzo Cocconcelli dopo una partita di ben 4 ore riesce a strappare la patta all'M.I. Vezzosi. Finalmente arriva l'ultimo turno; inevitabile lo scontro al vertice tra Rambaldi, in testa al torneo, e Vuelban. Mentre Martinez vince, Rambaldi e Vuelban combattono strenuamente per conquistare il punto. Alla fine sono costretti alla patta e quindi Martinez e Rambaldi si giocano il torneo con il Buchholz. Grazie anche alle vittorie di Brociner e Miracola, la spunta Francesco che così vince il torneo con 5 punti su 6! Secondo arriva Martinez sempre con 5 punti, terzo Vuelban con 4,5, quarto sempre con 4,5 c'è Vezzosi e quinto l'ottimo Beniamino Brociner anche lui a 4,5. Chiude questo gruppo di giocatori con 4,5 punti Massimiliano Miracola, sesto. Da segnalare il fantastico ottavo posto si Stefano Ramella, con 4 punti.

Si conclude così questo torneo e vi invitiamo a partecipare al nostro prossimo evento che è il "lampone" di Sabato prossimo!

 

Non pubblicato