Accademia Scacchi Milano
Scuola di Scacchi riconosciuta FSI
Presso Circolo Culturale "I Navigli"
Via De Amicis 17 - M2 S. Ambrogio
Tel. 328 7194921
C.F. 97419000159
Sede climatizzata, ampia ed elegante
con bar, ristorante ed auditorium.
Riservata ai Soci

ASM


15:00-00:00 da Lunedì al Sabato
09:30-00:00 Domenica

     La nostra Sede
     Iscriviti all'Accademia
     Organizzazione
     Tutti gli Eventi in Calendario


Calendario Accademia

<< Maggio 2020 >> 
 Lun  Mar  Mer  Gio  Ven  Sab  Dom 
    
  4  5  6  8
11121315
18192022
252627293031

Seguiteci

Accademia su FacebookAccademia su TwitterAccademia su Google PlusRSS Accademia
 101 visitatori online
Ultimo aggiornamento del sito:
Martedì 26 Maggio 2020 14:21
Google
Web Accademia

Tattica del giorno

Per gli autori



Torinese batte Accademia 111 a 80
Agonistica - Resoconti agonistica
Scritto da Giuseppe Andreoni   
Lunedì 18 Maggio 2020 17:20

torinoEcco il resoconto del match con gli amici della scacchistica Torinese, ahinoi (!) vinto da loro senza appello. La modalità è stata un Arena 3+2 senza possibilità di Berserker su Lichess, per un totale di 90' di gioco. Questi i giocatori in campo: Scacchistica Torinese, FM YAO Stefano 2298, DAVI Alessandro 2161, VILLA Alessandro 2121, BRIATA Federico 2090, ERICO Pepino 2067, MINA Marco 1993, BRIATA Nicolò 1911 (MEDIA ELO FIDE: 2091,6); Accademia Scacchi Milano, FM BORASO Alessio 2289, BROCINER Beniamino 2179, ANDREONI Giuseppe 2171, BOTTA Massimiliano 2142,MIRACOLA Massimiliano 2118,CERVINI Alessandro 1905, BENGHIAT Marco 1564 (MEDIA ELO FIDE: 2052,6).

Il capocannoniere della Torinese è stato Davi, che con 8 vittorie (di cui ben 4 ai danni del nostro Beniamino), un pareggio con il sottoscritto ed una sola sconfitta per mano del MF Alessio Boraso, si piazza primo giocatore dell'Arena, performando 2521 (elo Lichess). Subito dietro ci sono io con 9 su 11 (non considerando i punti bonus dovuti alla striscia di vittorie), che, anche grazie al 2 a 0 riportato sul MF Yao, ottengo una performance di 2561.Medaglia di bronzo per il MF Yao Stefano, che vince tutte le partite eccetto le due sconfitte sopracitate, segnando anche 2 gol al "collega" Alessio, il quale sciupa una posizione superiore. Performance di 2510 per lui. Altre pagelle di squadra: Alessio è l'unico ad aver battuto il vincitore dell'Arena, Davi Alessandro, piazzandosi 4° assoluto con 7 punti su 12 e performance 2296; Massimiliano Botta esordisce sciupando diverse posizioni vinte, racimolando solo 2 punti nelle prime 5 partite, ma chiudendo in bellezza con 4,5/6 nel rush finale per cogliere il 6° posto assoluto, 6,5/11 e performance 2258;Beniamino è 10° con 4 vittorie e 7 sconfitte. Non un'ottima prestazione per un altrimenti temibile lampista. Buona prestazione per il 3N Marco Benghiat, di gran lunga il meno quotato del torneo con i suoi 347 punti in meno dell'ultimo giocatore della Torinese, che sconfigge 3 a 0 Mina Marco (1993!) e chiude all'11° posto. Un po' sottotono il giovane Alessandro Cervini, autore di due sole vittorie su 10 partite. L'ultimo del torneo, un po' a sorpresa, è Massimiliano Miracola, che vince la sua prima partita sul gong finale dell'Arena, portando a casa 1,5 punti su 11. Senz'altro penalizzante per lui è stato l'aver affrontato per ben tre volte il numero uno di tabellone. Facendo le dovute considerazioni, è stata una bella esperienza. Unico neo il numero esiguo di giocatori, che spesso hanno dovuto affrontare più volte lo stesso avversario. Torino vince con 111 punti contro gli 80 di Accademia, ma vedremo di riscattarci nel match di rivincita!